Lo svogliato o è malato o non ha trovato il lavoro che gli piace

Nessuno è intrinsecamente pigro; è nella stessa natura umana desiderare di fare qualcosa, a meno di non essere malati.

Un chiaro segno dell’inizio del recupero, dopo una malattia, è il desiderio di alzarsi e andare in giro, di tornare al proprio lavoro, di fare qualcosa, qualunque cosa.

L’inattività porta alla noia e la noia porta all’apatia.

Viceversa, l’attività porta all’interesse e l’interesse porta all’entusiasmo e alla gioia di vivere.

W. Clement Stone, famoso manager e scrittore motivazionale, spesso dice

Dovete stabilire per cosa siete più dotati e che cosa vi piace fare, sviluppare un ardente desiderio di farlo nel migliore modo possibile ed infine entrare in azione.

Share